OR6 | Infrastrutture e soluzioni ICT per smart grid e ITS

L‘attività di ricerca è orientata allo studio, all’analisi e alla realizzazione di una piattaforma informatica  e  all’analisi di soluzioni per l’infrastruttura di comunicazione grazie alla quale possono essere definite le piattaforme di monitoraggio e l’intelligenza distribuita della rete. La piattaforma deve essere in grado di: realizzare funzioni di monitoraggio e gestione degli elementi di una micro-grid; definire servizi innovativi, in ambito produzione, distribuzione, consumo di energia elettrica; rafforzare la rete per assicurare sufficiente capacità per l’interconnessione di nuove fonti di energia; sviluppare architetture decentralizzate per l’interoperabilità di reti di piccola scala con il sistema elettrico globale; implementare una infrastruttura di telecomunicazioni che permetta agli utenti di operare e commercializzare in un mercato unico dell’energia; sviluppare la domanda attiva per permettere a tutti i consumatori di  avere un ruolo attivo nella operatività del sistema; integrare la “generazione intermittente” incluso la micro-generazione residenziale; accrescere l’intelligenza della generazione e in generale della rete; sfruttare i benefici della Generazione Distribuita e delle tecnologie di accumulo.
Le attività sono orientate alla definizione di soluzioni per le ottimizzazioni dell’accesso radio, la creazione delle reti overlayi, la definizione di criteri di clusterizzazione dei domini energetici, l’integrazione di tecnologie eterogenee e lo sviluppo del middleware per supportare le aggregazioni dei domini.
Con particolare riferimento alle piattaforme di sviluppo per interfacce radio si prevede che per le reti domestiche di interconessione dei vari dispositivi intelligenti che partecipano alla produzione, al consumo e all’accumulo di energia, la possibilità di ‘propagare’ il codice di configurazione e gestione della rete possa semplificare notevolmente non solo le operazioni di set-up, ma anche quelle di manutenzione e aggiornamento.
Per quel che riguarda la creazione dei cluster, il gruppo di ricerca di UNIPA sta inoltre lavorando alla definizione di soluzioni per la clusterizzazione dei dati di utenti con protezione della privacy. In particolare, è stato implementato un meccanismo classico di aggregazione (k means) in una infrastruttura di rete di tipo Peer-4-Privacy, in cui cioè le operazioni di aggregazione vengono effettuate da un insieme di nodi peer in grado di identificare i centri dei cluster, senza accedere ai singoli dati degli utenti (applicando delle tecniche di secret sharing). Anche questi risultati (e le relative implementazioni) saranno a disposizione del progetto per l’aggregazione dei domini energetici.

Att.6.1: Studio e definizione dell’architettura della rete e dalla piattaforma di servizio (RI)
Leader: ITALTEL Partners coinvolti: UNIPA – DEIM
Localizzazione: Carini (PA) Loc. Bivio Foresta, Palermo (DEIM)

 Att.6.2: Studio e definizione delle funzionalità da supportare per  l’ efficienza energetica,  la gestione intelligente di una  Overlay-grid e per la mobilità sostenibile (RI)
Leader: ITALTEL Partners coinvolti: UNIPA- DEIM,  AVENS/AVENS PLUS, EXALTO
Localizzazione: Carini (PA) Loc. Bivio Foresta, Palermo (DEIM, AVENS/AVENS PLUS, EXALTO)

 Att.6.3: Studio e definizione delle applicazioni su Smart-device (RI)
Leader: AVENS/AVENS PLUS, EXALTO
Localizzazione: Palermo (AVENS/AVENS PLUS – EXALTO)

 Att.6.4: Soluzioni per l’inter-connessione multi-tecnologia  e multi-protocollo tra grid-gateway e dispositivi locali eterogenei (RI)
Leader: ITALTEL Partners coinvolti: UNIPA – DEIM
Localizzazione: Carini (PA) Loc. Bivio Foresta, Palermo (DEIM)

 Att.6.5: Definizione di soluzioni e protocolli per la creazione di reti overlay inter-dominio (RI)
Leader: UNIPA – DEIM Partners coinvolti: ITALTEL
Localizzazione:  DEIM Viale delle Scienze, Palermo – Carini (ITALTEL)

 Att.6.6: Ottimizzazione dell’accesso al mezzo (anche multi-hop) per le reti locali radio a basso consumo (RI)
Leader: UNIPA- DEIM  Partners coinvolti: ITALTEL
Localizzazione: DEIM Viale delle Scienze, Palermo – Carini (ITALTEL)

 Att.6.7: Progettazione e sviluppo della piattaforma di servizio e delle applicazioni (RI)
Leader: ITALTEL Partners coinvolti: UNIPA – DEIM
Localizzazione: DEIM Viale delle Scienze, Palermo – Carini (ITALTEL)

 Att.6.8: Studio ed esecuzione degli scenari di integrazione (RI)
Leader: ITALTEL Partners coinvolti: AVENS/AVENS PLUS, EXALTO
Localizzazione: Carini (ITALTEL), Palermo (AVENS/AVENS PLUS, EXALTO)

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.